::Sei qui: Home > Confraternite > San Giuseppe

 

 

Confraternita San Giuseppe

 
 

Breve storia della Chiesa di San Giuseppe

 

I lavori di costruzione della Chiesa dedicata al patriarca San Giuseppe ebbero inizio nell’anno 1875 e terminarono nel 1878, con grosso impegno e sacrificio della popolazione della frazione. Il Vescovo della Curia di Macerata e Tolentino Mons. Gaetano Franceschini emanò la Bolla d’Erezione della Parrocchia Rurale di San Giuseppe in data 7 giugno 1878. La Chiesa fu inaugurata e benedetta in data 27 ottobre 1878 e la sua apertura al culto avvenne il giorno dopo. Nello stesso giorno fu costituita la SS. Confraternita che fu denominata di San Giuseppe e del SS. Sacramento. Il sacerdote Padre Celestino Annibali fu il primo parroco o meglio, Rettore. Il 27 marzo 1902 fu emanato il Regolamento per la Confraternita ed inoltre sempre nella medesima data fu istituita con bolla vescovile la Confraternita del S.S. Sacramento e di San Giuseppe, che venne poi l’estensione della Confraternita anche alle Sorelle della Devozione.

Nel 1949 ci fu una leggera scossa di terremoto ed i 9 settembre 1950 ce ne fu una molto più forte che creò lesioni alla struttura. La situazione strutturale della Chiesa ebbe un totale peggioramento i 7 luglio del 1953 quando avvenne l’abbattimento di un fulmine sul campanile che ne determinò il crollo e la chiesa venne chiusa al culto. Successivamente venne abbattuta e ricostruita di sana pianta e fu inaugurata e benedetta il 7 maggio 1959.

 

Alcune immagini storiche
     
     
     
     
     
 
     

Regolamento (trascritto integralmente all'originale)

Sito ufficiale

   
     

Confraternite a Tolentino

SS. Sacramento - Bura

San Nicola

San Catervo

San Giuseppe

Santa Maria

Sacro Cuore - Sacconi

Divina Pastora

Pia unione del Cristo Morto

 

Confraternite nelle Marche

Documenti 2011

Documenti 2010

Documenti 2009

Documenti 2008

 

 
 

 

 

  Copyright © 2007- - MissaleRomanum - All Rights Reserved