::Sei qui: Home > Confraternite > Divina Pastora

 

 

Confraternita Divina Pastora

 
 

Dal 1° verbale della Confraternita

Il 15 ottobre 1950, si è tenuta una adunanza dei capi famiglia della parrocchia nella casa parrocchiale sotto la presidenza del parroco don Luigi Piancatelli, per formare anche nella nostra parrocchia la confraternita Maria SS. Divina Pastora.

Il parroco ha presentato e letto il regolamento della confraternita per essere discusso dai presenti che è stato approvato nelle linee generali, in particolare sono rimasti sospesi alcuni punti riguardanti i funerali nei quali ci si è riservato di ritornarci sopra in altro tempo.

Si è deciso quanto segue:

  1. Raccogliere iscrizioni di qualunque età e categoria per la confraternita.

  2. La quota di ingresso è stata fissata in Lire 100 e quella annuale di Lire 50.

  3. L’abito da confratello sarà fatto da ciascuno singolarmente, ma per risparmiare la stoffa sarà presa tutta in blocco.

  4. Di preparare la Confraternita per il 19 novembre e fare l’inaugurazione e vestizione per le mani di S. E. Mons. Vescovo Diocesano. Che in tal giorno sarà nella nostra parrocchia per la visita Pastorale.

    Dopo aver tutti invitato a vivere in spirito di carità fraterna, il parroco ha sciolto l’adunanza

    Regolamento

    Don Luigi Piancatelli

    Parroco

 
Alcune immagini storiche
     
 
     
     

 

Confraternite a Tolentino

SS. Sacramento - Bura

San Nicola

San Catervo

San Giuseppe

Santa Maria

Sacro Cuore - Sacconi

Divina Pastora

Pia unione del Cristo Morto

 

Confraternite nelle Marche

Documenti 2011

Documenti 2010

Documenti 2009

Documenti 2008

 

 
 

 

  Copyright © 2007- - MissaleRomanum - All Rights Reserved